fbpx

Sapevi che una terapia ortesica plantare su misura può migliorare dolore e stabilità nei bambini con piede piatto sintomatico?

Premessa

Il piede piatto flessibile (cioè privo di blocchi a livello scheletrico) è una condizione estremamente comune, caratterizzata da immaturità dell’arco longitudinale mediale, che risulta quindi più basso. Per la maggior parte fisiologico e con una evoluzione benigna, si decide per un trattamento nel caso in cui vi siano sintomi quali:

  • dolore;
  • difficoltà/impaccio motorio (es. tendenza ad inciampare);
  • alterazioni evidenti del passo.

Chi è stato coinvolto

Sono stati reclutati 24 bambini sopra i 6 anni con diagnosi di piede piatto flessibile e dolore al piede da oltre sei mesi.

Cosa volevano capire

I ricercatori hanno valutato se l’uso di ortesi plantari su misura potesse migliorare il dolore e la stabilità nei bambini con piede piatto flessibile sintomatico.

Cosa è stato visto

20 bambini hanno terminato lo studio. In 3 mesi di utilizzo, il dolore si è ridotto di oltre la metà sia per intensità che per numero di episodi. Inoltre, la stabilità dei bambini è risultata migliorata con il passare del tempo!

Perché ci interessa

Si tratta di uno studio molto interessante perché:

  • Mette in luce la correlazione esistente tra piede piatto, dolore e poco equilibrio nel bambino.
  • Dimostra chiaramente l’efficacia dell’utilizzo di una terapia ortesica plantare su misuranella gestione di entrambi i problemi evidenziati;
  • Può essere di aiuto al genitore nel comprendere quando e come è importante intervenire.

Ricorda:

Un piede piatto non è sinonimo né di patologia né di invalidità, ma se assieme a questo ritrovi i sintomi che ti ho elencato, allora è tempo di consultare uno specialista!

Vuoi approfondire?

Trovi qui l’articolo completo

Torna su