fbpx

Posizioni lavorative scomode e mal di schiena

Sapevi che, contrariamente a quanto si dice, non è mai stata dimostrata una relazione causa-effetto tra posizioni lavorative scomode e mal di schiena?

Perché questo studio?

  • Il mal di schiena (in inglese low back pain, LBP) è un disturbo estremamente diffuso e comune, la cui prevalenza nella vita (vale a dire la probabilità che si presenti durante l’arco della vita) è stimata tra il 60 ed il 90%;
  • Nella popolazione lavorativa, il LBP è la patologia cronica con più richiesta di interventi sanitari;
  • Spesso si tende a pensare che una postura scorretta in ambito lavorativo sia l’elemento principale nell’insorgenza del mal di schiena.

Che cosa è stato cercato?

I ricercatori hanno fatto una estesa revisione della letteratura scientifica a livello mondiale, includendo nella ricerca qualsiasi studio che coinvolgesse tre elementi chiave:

  1.  Posizioni lavorative scomode  
  2. Mal di schiena 
  3. Connessione al lavoro.

Sono stati poi applicati dei criteri specifici per stabilire un possibile nesso causale diretto tra posizioni lavorative scomode/inadatte, e mal di schiena.

Che cosa è stato visto?

Dopo aver scremato tra ben 2766 studi sull’argomento, di cui 275 potenzialmente rilevanti e 27 ritenuti validi, non è stata riscontrata una relazione causale diretta tra posizioni lavorative scomode (incluse quelle che comportano l’inginocchiarsi) e la comparsa di mal di schiena (LBP)

Perché ci interessa?

Nella vita di tutti i giorni, siamo portati a ricercare sempre un solo “colpevole” per i problemi che ci affliggono. È un luogo comune pensare che una postura inadatta sia di certo la causa di un dolore alla schiena, ma la verità è ben diversa! 

Problemi come il mal di schiena si originano per moltissime cause, anche co-esistenti nella stessa persona: la storia clinica personale, il contesto bio-psico-sociale nel quale una persona è calata, sono elementi chiave per poter avere la possibilità di comprendere cosa stia veramente accadendo e perché tu abbia quel fastidioso mal di schiena!

NOTA BENE: Il fatto che la sola postura scorretta non causi un mal di schiena, non significa che non possa contribuire alla sua insorgenza o al suo ripresentarsi!  

Vuoi approfondire?

Trovi qui l’articolo completo

Questo articolo è stato utile? Condividilo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Leggi le altre infografiche del dottore:

Approfondimenti

Infografica: Ortesi plantari su misura

Sapevi che una terapia ortesica plantare su misura può migliorare dolore e stabilità nei bambini con piede piatto sintomatico? Premessa Il piede piatto flessibile (cioè privo

Torna su